Febbre del gioco

Da una sala slot all’altra, la fuga in bici durata un giorno del rapinatore con il piede ingessato

di Carlo Mion

Rapina la sala giochi non curante che lo conoscono come cliente e che il gesso lo rende riconoscibile anche da lontano e la sera dopo...