Accoglienza

«Profughi a casa nostra, noi li stiamo accogliendo»

di Lieta Zanatta

A Mestre un gruppo di 50 persone ha acquistato un immobile e ne ha affittati altri due: «Aiutiamo gli stranieri a reinserirsi nella vita sociale e lavorativa. Dimostriamo che si può fare»