Raid dei ladri, rubati 44 posacenere dai cestini di Venezia

Lo denuncia Veritas: oltre all'atto vandalico, un danno di circa 3 mila euro

VENEZIA. Non c'è limite al vandalismo o, in questo caso, anche al senso commerciale dei ladri: negli ultimi giorni, infatti - denuncia Veritas -  sono stati smontati e rubati 44 posacenere installati nei cestini da passeggio posizionati a Venezia.

In particolare, 17 sono stati rubati nel sestiere di Cannaregio, 7 a Castello, 4 a San Marco, 4 alla Giudecca e 12 a San Polo e Santa Croce.

Il costo medio di un posacenere è di 60 euro, quindi il danno complessivo per la comunità è di circa 2.640 euro.

I cestini con posacenere come quelli rubati

Negli ultimi due anni, per cercare di contarstare lo scempio di decine di migliaia di mozziconi gettati a terra o in acqua, Veritas ha posizionato su indicazione del Comune di Venezia  circa 400 cestini-posacenere tra Venezia e Mestre.