«Dovevano ricoverare subito mia figlia»

di Alessandro Abbadir

Il papà della piccola in coma: l’ospedale di Dolo doveva accettarla la prima volta. I medici: è stato fatto tutto il possibile