eraclea 

«Più sicurezza grazie alle unità cinofile»

Samuele Grandin, capo dei vigili di Cittadella: sul litorale la loro presenza va rafforzata

ERACLEA . «Bisogna credere nelle unità cinofile per la sicurezza dei cittadini, ogni comando dovrebbe averne una e tutto l’anno». Dal comando della polizia locale di Cittadella il comandante Samuele Grandin, originario di Eraclea, rilancia l’azione contro gli stupefacenti. Cittadella è un comando che si è distinto per essere pioniere in molte iniziative. «Siamo tra i primi nel Triveneto a dotarci di unità cinofile», spiega il dirigente comandante del distretto di Padova 1/A, «in quest’ultimo anno grazie alla professionalità del vicecommissario Rinaldo Brega, laureato oltretutto con una tesi sull’impiego del cane da parte delle forze dell’ordine e armate italiane, abbiamo esportato la nostra esperienza per le costituende unità cinofile delle polizie di Caldogno, Bibione, Treviso, Caorle, Jesolo e Venezia, oltreché Bologna e Ferrara. Oltre ad avere messo in campo il classico pastore tedesco, impieghiamo un pastore belga malinois e, primi in Italia, un cocker spaniel. Le doti di cacciatore di questo cane hanno permesso di arrivare alla scoperta ed al sequestro di cocaina pura per un valore di circa 100.000 euro in danno di un trafficante serbo».

Grandin sensibilizza i suoi colleghi comandanti sull’opportunità di mettere in campo unità cinofile. «Sia per la classica ricerca di droghe» conclude, «che per la difesa e la ricerca di persone».

Nel periodo invernale, le unità cinofile potrebbero essere un eccezionale mezzo di contrasto ai continui furti in abitazione: il fiuto del cane consente di inseguire i ladri. Il 26 ottobre a Caorle si terrà un evento formativo per unità cinofile da ricerca stupefacenti.

E proprio venerdì sera un’unità cinofila della polizia locale di Jesolo ha sorpreso quattro ragazzini mentre si preparavano spinelli su una panchina a Cortellazzo. Anche in questo caso il cane Chaos è stato determinante nel puntare il gruppetto e nel portare alla luce lo stupefacente. Uno dei ragazzi è stato denunciato per spaccio.(g.ca.)