Muore dopo un’operazione di ernia

di Alessio Conforti

Caorle. La donna, una nota parrucchiera, è spirata dopo una settimana. Indagati sette medici e un’infermiera