Escursionista di Dolo muore durante una gita in montagna

Stefano Baldan, 59 anni, si è accasciato a terra: inutile il rapido intervento dell'elicottero del 118 

BELLUNO. Era in passeggiata in montagna, di ritorno da una gita al al rifugio Talamini , quando all'altezza di  verso Zoppè di Cadore si è accasciato a terra, sotto gli occhi della moglie e di altri familiari.Per lui ogni soccorso è stato inutile

Così è morto Stefano Baldan, 59 anni, di Dolo.

La giornata era stata magnifica. Il gruppo stava rientrando nel pomeriggio, quando arrivato lungo la strada forestale all'altezza del bivio per il Rifugio Venezia, l'uomo si è improvvisamente sentito male: allertato il 118, sul posto è stato inviato l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore, con medico e infermiere, che si sono a lungo prodigati nelle manovre di rianimazione, ma purtroppo per Stefano Baldan  non c'è stato nulla da fare.

Il Soccorso alpino della Valle di Zoldo ha accompagnato sul posto il carro funebre per trasportare la salma nella cella mortuaria.