Trenta persone: la protesta contro i richiedenti asilo è un flop

Pochissime risposte al corteo regionale dell'estrema destra a Conetta e al presidio di Portogruaro

La protesta contro i profughi è un flop: solo 30 persone

PORTOGRUARO. Un flop. Si è risolta con pochissimi presenti la giornata di protesta a Portogruaro  contro l’arrivo di alcuni richiedenti asilo in quattro appartamenti di tre palazzine di via San Giacomo.
 
Annunciata come una “risposta di piazza” alla decisione della prefettura di alleggerire l’ex base di Conetta, la manifestazione organizzata dall’estrema destra, ha raccolto però pochissimi partecipanti.
 
Secondo gli organizzatori la raccolta firme ha superato quota mille, ma al momento dei fatti la protesta si è risolta in un clamoroso flop, nel senso che alle 17 erano radunate poche persone, mai più di una trentina.
 
Stesso risultato a Conetta, dove addirittura la manifestazione era stata pubblicizzata a livello regionale dall'estrema destra. Anche qui i partecpanti non hanno mai superato, nel momento di massimo afflusso, il centinaio scarso di persone.
 
Riproduzione riservata