"Vespa Club" in festa con l'uscita al Lido

di Simone Bianchi

Benedizione dei mezzi e storica riunione con i "cugini" del Vespa Club Mestre

LIDO. Il Vespa Club Venezia ha scelto il Lido per il proprio raduno, organizzato domenica scorsa, e al quale hanno partecipato 70 persone con una cinquantina di esemplari tra 50 Special e 180 Super Sport. 
 
Una grande festa, come tutte quelle che caratterizzano da decenni i raduni degli appassionati di questi mezzi tra simpatia, colore e divertimento. Quest'anno sono stati coinvolti anche i “cugini” del Vespa Club di Mestre, per un evento che ha visto prima i mezzi benedetti dal parroco di Santa Maria Elisabetta, quindi la possibilità per il gruppo di fare un giro lungo le strade dell'isola, con l'immancabile variopinto serpentone di Vespa, e infine la foto ricordo in piazza agli Alberoni e il pranzo al ristorante Pachuka di San Nicolò. 
 
Il Vespa Club Venezia è nato nel 2008 a Rialto, e solo in seguito la sede è stata spostata al Lido. Dopo tanti anni di 'vespismo' in tutto il Veneto, di cui una parte di Italia e in Europa, si è voluto organizzare una benedizione dei mezzi proprio al Lido. Le precedenti sono state fatte tra le province di Treviso e Venezia, visto che molti soci non vivono in città e il club è sempre pronto a nuove iniziative itineranti. 
 
©RIPRODUZIONE RISERVATA