«Nel Veneziano, tante vittime di sexting: come evitare di cadere in trappola»

di Carlo Mion

I consigli dell’esperto della Polizia postale: importante sensibilizzare gli utenti specie gli adolescenti. Difficile perseguire il reato se il social ha sede all’estero