«Morire con dignità la scelta di Vittorio. La politica si muova»

di Francesco Furlan

Il marito di Marisa Piovesan nel 2012 scelse la morte assistita. Da Dolo la famiglia dovette emigrare per assisterlo nelle sue ultime ore. «E’ ingiusto andare in Svizzera, sia tutelato il diritto di tutti»