Giù i teli, ecco la facciata dell’ex distretto

di Francesco Furlan

Nuovo intonaco a cocciopesto e infissi in legno: nel XVI secolo era un complesso religioso, convertito a caserma nel 1806