il caso

Venezia, in Procura i post razzisti della prof su Facebook

di Francesco Furlan

Il procuratore aggiunto D’Ippolito: «Stiamo valutando». L’Ufficio scolastico regionale ha aperto due procedimenti. La docente si scusa per lo scompiglio