Mobilità sostenibile

Pellestrina, arriva la ciclabile anche a Portosecco

Approvato il finanziamento per realizzare il tratto di percorso ciclopedonale lungo il margine della laguna

VENEZIA. Isola di Pellestrina  a misura di bicicletta. La giunta ha approvato un finanziamento per realizzare il tratto di percorso ciclopedonale, lungo il margine della laguna, tra le frazioni di Portosecco e Pellestrina, all’altezza dei cantieri navali Actv (ex cantieri De Poli).

Il progetto, affidato a Insula, ha in particolare l’obiettivo di mettere in collegamento la pista ciclabile “Ibrahim”, realizzata nel 2010 da Avm (che si sviluppa per circa 400 metri e ha messo in sicurezza un tratto critico della viabilità dell’isola), con i tratti di pista realizzati dal Magistrato alle acque sul lato laguna, che vanno da Santa Maria del Mare all’inizio dell’abitato di San Pietro in Volta.

“E' un'altra notizia positiva – rileva in una nota il consigliere delegato Alessandro Scarpa “Marta” - per chi vive nell'isola. Un ringraziamento particolare va al sindaco Brugnaro, che dopo molteplici sopralluoghi e incontri con i cittadini e le associazioni, ha realizzato il sogno della pista ciclabile di Pellestrina: un progetto che avevo personalmente sollecitato e seguito già dal lontano 2005, e che ora finalmente si realizza”.

Con questo nuovo tratto, lungo 1600 metri, si renderà in pratica possibile percorrere ben oltre metà dell’isola di Pellestrina in bicicletta e in condizioni di sostanziale tranquillità, incentivando così un utilizzo sociale e turistico a ridotto impatto ambientale del litorale lagunare. Per garantire maggiore sicurezza nel transito di ciclisti e pedoni in condizioni di scarsa visibilità, sarà realizzata una linea di delimitazione del percorso sia verso la laguna sia verso l’interno, con elementi catarifrangenti che metteranno in evidenza l’andamento del bordo.