Primo premio all’Asl 12 per le Giornate della salute

L’azienda veneziana ha vinto il concorso nazionale “Safety & Quality Day 2016” Il direttore Dal Ben: un percorso che mette assieme cittadini, medici e operatori

Primo premio alle "Giornate della Salute" dell'Asl 12. Sono due i progetti presentati dalla sanità veneta, uno dell'Asl 12 Veneziana, l'altro del Policlinico privato convenzionato di Abano Terme, che hanno vinto, classificandosi rispettivamente al primo e secondo posto, il Premio nazionale "Safety & Quality Day 2016", istituito nell'ambito della Giornata per la Sicurezza e Qualità delle Cure, la cui cerimonia di consegna si è tenuta a Firenze.

Nell'ambito del Concorso era stato chiesto alle Regioni di presentare i progetti di miglioramento realizzati nell'anno in corso o in quelli precedenti, a condizione che fossero disponibili risultati concreti e misurabili.

Il Veneto, con 13 progetti in lizza, è stata la Regione che ne ha presentati di più. Il primo premio è andato all'Asl 12 veneziana con il progetto "Giornate della Salute", incontri pubblici organizzati per sensibilizzare gli utenti rispetto alle opportunità offerte dal servizio sanitario. Con un ciclo di dodici appuntamenti, dirigenti, medici ed esperti dell'azienda hanno condiviso con la gente le innovazioni terapeutiche e tecnologiche, i nuovi servizi assistenziali, sanitari e amministrativi, i programmi vaccinali e di screening per la più ampia e completa prevenzione.

Ognuno dei dodici eventi ha visto il coinvolgimento dei medici di Medicina generale e dei pediatri di libera scelta, oltre che delle associazioni di riferimento di volontariato e degli utenti, costituendo, così, un vero momento di coinvolgimento dei pazienti nei progetti di cura, di assistenza, di prevenzione. Il Team del Progetto era composto dal Dipartimento Prevenzione e dall'Ufficio. Comunicazione. «Bravi» ha sottolineato l'assessore regionale alla Sanità Luca Coletto, «perché è stata data l'ennesima dimostrazione che la sanità veneta esprime eccellenza non solo nelle cure ma anche nelle progettualità rivolte alle persone».

«Quello che ci è stato attribuito è un riconoscimento che l'Asl 12 condivide con le altre aziende da me dirette», ha commentato il direttore generale Giuseppe Dal Ben, «le Giornate della salute premiate a livello nazionale sono realizzate fin dall'inizio anche nell'Asl 14 di Chioggia in un percorso di condivisione e sinergia svolto con continuità, al servizio della cittadinanza, dai medici e dagli operatori delle due aziende sanitarie e da quest'anno il progetto sarà avviato anche nell'Asl 13 di Mirano. Stesso impegno, stessa volontà di dialogo con la popolazione su tutti i territori».

Marta Artico

©RIPRODUZIONE RISERVATA