Fa girare le foto della morosetta nuda. Cinque adolescenti denunciati

I ragazzini si scambiavano su Whatsapp fotografie della coetanea. Le immagini hanno poi fatto il giro di una scuola media e la ragazzina è finita alla gogna

TREVISO. Pedopornografia  virtuale e diffamazione a mezzo internet. Denunciati cinque adolescenti. Le indagini dei carabinieri  erano iniziate in seguito alla denuncia sporta dai genitori di una ragazza di 14 anni. I militari hanno poi accertato che la vittima aveva conosciuto un coetaneo del luogo con il quale aveva poi  avuto breve relazione sentimentale.

Il ragazzo, entrato in possesso di alcune foto che la ritraevano completamente nuda , le condivideva con un amico sempre della stessa età, tramite “whatsapp”. Quest’ultimo inoltre le aveva poi pubblicate su un gruppo, creato sul medesimo social network, di cui facevano parte più giovani. Questi, in seguito alla visione della foto, apostrofavano la giovane vittima con più e diverse frasi ingiuriose. I genitori sono venuti a conoscenza del fatto accaduto non dalla figlia ma da un’amica di quest’ultima che li ha avvertiti.