Uccise la madre a coltellate ricoverata in una struttura

di Giorgio Cecchetti

Salzano. Cristiana Corbetto non può essere giudicata per l’omicidio del genitore Ma è pericolosa: sarà portata in una residenza specializzata dove verrà curata