Albero di Natale in piazza Tutti gli appuntamenti

San Donà. Presentato il programma degli eventi organizzati dal Comune Non mancano le polemiche dei commercianti che chiedono più luminarie

C’è l’albero di Natale in piazza, ma la città vuole più luci e colori per le feste. Puntuale, la polemica del Natale che interessa soprattutto le zone di corso Trentin, via Battisti e via 13 Martiri, dove i commercianti sono sul piede di guerra. Chiedono più luminarie, magari sul ponte, e altre decorazioni. Il Comune ha risposto con l’albero e una serie di eventi per il ponte dell’Immacolata. 17 metri di altezza, 9 di diametro di base, l’albero di Natale più alto posizionato in piazza Indipendenza negli ultimi venti anni. Appartiene alla pregiata specie dell’abete normandiano, originaria del Caucaso, diffusa sulle Alpi. Lo ha donato alla città la famiglia Fregonese, residente in via Asiago.

«Era un albero che purtroppo andava abbattuto perché incompatibile con un edificio vicino», spiega il sindaco Andrea Cereser, «la famiglia ha inteso onorarlo proponendolo alla città, e li ringraziamo di questo pensiero». A fare da cornice al grande abete, gli alberi d’artista realizzati dalle accademie d’arte e dagli asili, pubblici e privati, della città.

Scatta così il programma di “Natalinsieme” per il ponte dell’Immacolata, con il mercatino a cura di Confesercenti, da sabato 6 alle 9 fino a lunedì alle 20. Tra i momenti da segnalare il concerto, sabato alle 17,30, delle Piccole Colonne, coro o di 30 bambini, noto in tutta Italia, e, nel pomeriggio di domenica l’accensione dell’albero. Nell’occasione, a cura della Pro Loco “Aspettando il Natale con vini e sapori del Piave”, sull’isola pedonale di corso Trentin.

Novità di questa edizione la Rassegna internazionale del libro d’artista e il rilievo al Natale al Museo e in Biblioteca. Vernice della rassegna alle 17 del 13 dicembre allo Spazio Mostre “Battistella” e performance artistica in collaborazione con Nabilafluxus Art Gallery Museum. In biblioteca, apertura l’11 dicembre alle 16,30 alla Casa dei Bambini con lettura con accompagnamento musicale. Info e prenotazioni allo 0421.590240. Domenica 14 dicembre in Auditorium, sempre a cura dei musei civici, inaugurazione della mostra del fotografo sandonatese Renato D’Agostin. Il 13 dicembre aprirà, al centro culturale, la Magica Ludoteca a cura di Ascom – Confcommercio in collaborazione con il Teatro dei Pazzi, tra giochi e trucchi per i più piccini fino al 24 dicembre quando arriverà in piazza Babbo Natale. La prossima domenica Festa di San Nicola a cura dall’associazione romena “Decebal-Traian” in Auditorium e, il 27 e 28 dicembre, giochi da tavolo per bambini e adulti a cura de “Il Dado Mormorò”. Fino all’arrivo della befana e al pan e vin in golena per l’Epifania.

Giovanni Cagnassi

©RIPRODUZIONE RISERVATA