Cade la magnolia in villa Querini, statue ottocentesche a rischio

L’albero si è piegato e preme sul cancello, si temono crolli. Sul posto vigili del fuoco e tecnici del Comune

MESTRE. Preoccupazione per villa Querini, sede degli uffici delle Politiche sociali del Comune. Un grande albero, una magnolia di almeno cento e cinquanta anni, stando alle informazioni raccolte tra i residenti, è improvvisamente caduta finendo contro uno dei cancelli di ingresso della villa.

Piano piano il cancello, sotto il peso della pianta, sta cedendo e si teme per il crollo delle statue della villa ottocentesca che poggiano sulla sommità del cancello.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Mestre e i tecnici del Comune e del settore Ambiente.