«La vendetta per 150 mila euro»

La confessione di Di Cicco: «Non ho dato quei soldi a Felice, per questo mi ha fatto arrestare»